-

FALLISCE IL BLITZ DI FERRAGOSTO DELL’ASSESSORATO

ENNA decreto_ricorso

Purtroppo non tutte le ciambelle riescono col buco !
E così quello che doveva essere il blitz punitivo a 6 Strutture di Enna per non essersi ancora accorpate, pardon, per non avere effettuato le VEQ secondo le illuminate prescrizioni dell’Assessorato, è finito in farsa !
Difatti con una serie di DDG (Decreti Dirigente Generale) del 18 luglio, 6 strutture di laboratorio di analisi della ASP di Enna erano state sospese per periodi variabili da 30 a 90 giorni per non avere rispettato in pieno il Vangelo secondo CRQ.
Tutto ciò però era conosciuto solo dal DASOE, in quanto nulla fino a qualche giorno fa era stato comunicato alla ASP di Enna e, conseguentemente, alle Strutture interessate.
Queste ultime hanno avuto notificato il provvedimento sanzionatorio soltanto lunedì 1 agosto, quando i tempi utili per un eventuale ricorso al TAR erano praticamente azzerati a causa della “pausa feriale dello stesso TAR”.
In tal modo, non potendosi difendere, le Strutture avrebbero dovuto subire il provvedimento di sospensione almeno fino a tutto settembre.
MA IL DIAVOLO, COME SI SA, FA LE PENTOLE MA NON I COPERCHI!
Purtroppo per loro c’è qualcuno che periodicamente va a leggere i DDG pubblicati sul sito dell’Assessorato e così appena due giorni dopo la emanazione dei decreti era bella che sventata.
lo scrivente, che come è NOTO, non sa farsi i fatti suoi, ha avvertito le Strutture.
queste ultime immediatamente hanno attivato l’Avvocato Castorina, che, con la massima tempestività, ha investito il Presidente del TAR del problema.
Questi, con altrettanta tempestività ha emanato un provvedimento di sospensiva dei DDG punitivi (VEDI ALLEGATO), rendendoli inefficaci.
Tutto ciò tra le espressioni di gaudio dei titolari delle strutture e qualche mal di pancia in zona Assessorato.
Ed ecco la farsa!
Venerdì 29 luglio veniva notificato in Assessorato il Provvedimento del TAR.
Ma l’Assessorato aveva intanto notificato alla ASP i DDG di sospensione delle Strutture.
La ASP, lunedì 1 agosto provvede a notificare i provvedimenti sanzionatori alle Strutture, non essendo a conoscenza del provvedimento del TAR.
Quindi la ASP notifica alle Strutture provvedimenti già NULLI !
Complimenti all’apparato burocratico della Sanità Siciliana !!!

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*