-

IN LIQUIDAZIONE GLI EXTRABUDGET 2016 ASP PALERMO

di seguito si riporta il testo della relazione sulle economie in sede di monitoraggio della spesa, operata dalla Commissione Paritetica, al fine di procedere alla liquidazione degli extrabudgets

Alla Commissione Paritetica
per la specialistica ambulatoriale esterna

OGGETTO: Monitoraggio della spesa anno 2016 – Applicazione art. 8 D.A. 2632/2016

I sottoscritti Maria Daniela Arcuri e Domenico Marasà su mandato della Commissione in epigrafe hanno proceduto al monitoraggio di cui in oggetto e relazionano quanto segue.

Premesso :
 che l’art. 8 del D.A. n. 2632/2016 dispone che “…. i Direttori Generali delle AA.SS.PP. devono destinare il 50% delle economie di spesa, discendenti dalla minore produzione di attività eventualmente verificatisi nelle branche della specialistica convenzionata da privato diverse da “nefrologia” e “radioterapia”
1. prioritariamente al riconoscimento previa verifica dell’effettiva produzione, delle prestazioni erogate in extrabudget per la medesima branca
2. le ulteriori eventuali economie residuali, al riequilibrio tra le branche della medesima provincia, in categorie di branche per le quali si registra una maggiore domanda.
L’ulteriore 50% delle economie di spesa, discendenti dalla minore produzione di attività eventualmente verificatisi nelle branche della specialistica convenzionata da privato diverse da “nefrologia” e “radioterapia” devono essere destinate alla remunerazione delle prestazioni eventualmente prodotte nelle branche della “nefrologia” e “radioterapia”
A tal fine le AA.SS.PP. dovranno stipulare con i centri operanti nel proprio territorio di competenza appositi accordi integrativi.”;
 che il fabbisogno aggiuntivo necessario per la remunerazione delle prestazioni di nefrologia e radioterapia per le singole strutture che hanno superato il tetto di spesa assegnato per l’anno 2016, ha trovato copertura in parte nelle economie discendenti dalla minore produzione di attività verificatasi per le altre strutture afferenti le medesime branche di radioterapia ed emodialisi ed in parte nelle economie verificatesi nelle altre branche entro il suddetto limite del 50% delle stesse (e specificatamente è stato effettuato un riequilibrio di € 584.615,79 dalla branca di laboratorio analisi nella quale si registrava un importo di economie pari ad € 2.608.696,79 alla branca di radioterapia);
 che dall’esame dei dati relativi alle liquidazioni delle competenze anno 2016 risulta che le economie residuali per l’anno 2016 discendenti dalla minore produzione di attività verificatasi nelle branche della specialistica convenzionata da privato diverse da “Nefrologia “ e “Radioterapia” per l’ASP di Palermo ammontano complessivamente ad € 6.183.913,77 e sono ripartite per ciascun aggregato di spesa di cui al D.A. n. 2632/2016. come riportato nella sottostante tabella:

Branche Specialistiche Economie
Branche a visita 899.930,81
Lab. Analisi 2.024.081,00
Radiologia 277.984,95
Medicina nucleare 725.676,52
FKT 313.754,02
Odontoiatria 1.257.920,60
Ex GSA 684.565,87
TOTALE 6.183.913,77

Dato atto che per le branche diverse da “Nefrologia” e “Radioterapia” deve essere destinato al riconoscimento delle prestazioni erogate in extrabudget il 50% del suddetto importo complessivo, comprensivo dei costi per oneri previdenziali a carico dell’ente, in applicazione del sopra riportato art. 8 D.A. 2632/2016 e che, pertanto, l’importo massimo utilizzabile a tal fine ammonta ad € 3.091.956,89

Dall’esame dei dati relativi al consuntivo per competenza anno 2016 (inclusi i dati relativi alla liquidazione delle prestazioni rese nell’ambito del Progetto Obiettivo di PSN 2012. Azione progettuale 12.7 – Prevenzione Specialisti Convenzionati) risulta che le prestazioni erogate in extrabudget e non remunerate ammontano complessivamente ad € 2.066.393,77 e sono ripartite per ciascun aggregato di spesa di cui al D.A. n. 2632/2016 e s.m.i. come riportato nella sottostante tabella:

Branche Specialistiche Extrabudget non remunerato anno 2016
Branche a visita 365.232,40
Lab. Analisi 279.001,49
Radiologia 303.497,41
Medicina nucleare 0,00
FKT 772.867,54
Odontoiatria 345.794,93
Ex GSA (La Maddalena) 0,00
TOTALE 2.066.393,77

Da quanto sopra è evidente che le prestazioni erogate in extrabudget complessivamente da tutte le branche (pari ad € 2.066.393,77 oltre € 61.065,08 per oneri a carico della ASP ) trovano ampiamente copertura nell’importo di € 3.091.956,89 pari al 50% delle economie di spesa, discendenti dalla minore produzione di attività eventualmente verificatisi nelle branche della specialistica convenzionata da privato diverse da “nefrologia” e “radioterapia” e possono essere integralmente liquidate e pagate.

All’uopo l’UOC Cure Primarie provvederà a trasmettere alle singole strutture apposita nota avente ad oggetto “Applicazione art. 8 D.A. 2632/2016. – Accordo integrativo anno 2016” il cui testo, conforme a quello già condiviso con la Direzione Amministrativa Aziendale per il precedente anno 2015, si allega alla presente, che dovrà essere restituita sottoscritta per accettazione dal Legale Rappresentante della Struttura al fine di poter procedere alla relativa liquidazione.

Si evidenzia che il riconoscimento delle somme di che trattasi non determina una modifica dell’importo del budget già sottoscritto per l’anno 2016 né costituisce in alcun modo aspettativa giuridicamente rilevante per la determinazione del budget relativo agli anni successivi, fatte salve diverse disposizioni in materia che dovessero essere emanate dall’Organo Regionale.

Palermo lì 27/03/2017

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*