-

TAVOLO TECNICO FUORI TEMPO MASSIMO – E’ STATO DI AGITAZIONE

COORDINAMENTO INTERSINDACALE DELLA MEDICINA SPECIALISTICA DI TERRITORIO ACCREDITATA ESTERNA

IERI 17 MAGGIO 2013, NEI LOCALI DELL’ASSESSORATO DELLA SALUTE, IN PIAZZA OTTAVIO ZIINO IN PALERMO, SI è TENUTA UNA ULTERIORE RIUNIONE DEL TAVOLO TECNICO PERMANENTE PER CERCARE DI DARE DEFINITIVA SOLUZIONE AI PROBLEMI INNESCATI DALLA EMANAZIONE, DA PARTE DEL MINISTERO, DEL NUOVO TARIFFARIO NAZIONALE DELLE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE.

ERANO PRESENTI ALLA RIUNIONE IL DIRIGENTE GENERALE, DOTT. SALVATORE SAMMARTANO E LA RAPPRESENTANZA DELLE ORGANIZZAZIONI DI CATEGORIA.

IN BASE ALLE RISULTANZE DELL’INCONTRO, IL COORDINAMENTO, TENUTO CONTO DEL FATTO CHE:

-          L’ASSESSORATO REGIONALE HA RITENUTO OPPORTUNO RECEPIRE CON PRORIO DECRETO DEL 16 MAGGIO 2013 IL TARIFFARIO NAZIONALE “BALDUZZI”, DANDOGLI ESECUZIONE A PARTIRE DAL 1° GIUGNO 2013 ED ATTIVARE LE PROCEDURE DI ATTUAZIONE DEL DA 170/2013 (DECRETO BORSELLINO), NONOSTANTE VI FOSSE IN ESSERE UN TAVOLO TRATTANTE, A FRONTE DEL QUALE LE OO.SS., SU ESPRESSO INVITO DELL’ASSESSORATO, AVEVANO SOSPESO OGNI INIZIATIVA DI SALVAGUARDIA DELLE STRUTTURE E DI PROTESTA;

-          SEMBRA ORAMAI ACCERTATA, DA PARTE DELL’ASSESSORATO E DEL GOVERNO DELLA REGIONE, LA IMPOSSIBILITà A VALUTARE E FARE PROPRIE LE SOLUZIONI INDICATE DAL TAVOLO TECNICO ENTRO IL 1° GIUGNO 2013, DANDO COSì SOLUZIONE AL PROBLEMA E NON METTENDO LE STRUTTURE NELLE CONDIZIONI DI OPERARE CON TARIFFE INSUFFICIENTI A COPRIRE ANCHE I SOLI COSTI DI PRODUZIONE DELLE PRESTAZIONI;

-          DATA LA SITUAZIONE DI INCERTEZZA TEMPORALE CREATASI, è SI RENDE IMPROCRASTINABILE LA ORGANIZZAZIONE DELLA CESSAZIONE, DA PARTE DELLA CATEGORIA, IN PARTICOLARE DEI LABORATORI DI ANALISI E DELLE RADIOLOGIE, DELLA EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI PER CONTO DEL SSR, AL FINE DI EVITARE IL FALLIMENTO “OPE LEGIS” DELLE STRUTTURE.

 

IL COORDINAMENTO DICHIARA

 

LO STATO DI AGITAZIONE DELLA CATEGORIA

E CONVOCA PER IL GIORNO 21 MAGGIO, A CALTANISSETTA PRESSO L’HOTEL SAN MICHELE, ALLE ORE 16.00, LA ASSEMBLEA GENERALE DELLE STRUTTURE, PER DEFINIRE LE AZIONI DA INTRAPRENDERE,

FERMA RESTANDO LA CESSAZIONE DELLA EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI PER CONTO DEL SSR, A PARTIRE DAL 1° GIUGNO 2013

 

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*