-

I Giudici Amministrativi continuano a stupirci!

sentenza TAR

Ieri, 4 dicembre 2014, il TAR Palermo Sez. III, (Relatore Presidente Dott. Giovanni Tulumello) ha depositato la sentenza n. 3144/2014 (Lac Milito + 83 – Avvocati Immordino e Valenti R.G. 758/2013) che ha deciso sul rinvio disposto dal CGA.
I Giudici, confermando la sospensiva, disposta dapprima con Decreto del Presidente del TAR già il 7 giugno 2013, e ribadita dal CGA con ordinanza n. 862/2013, hanno ritenuto di … “non decidere”, rinviando la palla, per il solo merito, al Giudice di Appello (CGA), che, si ricorda, con la detta ordinanza, ha già dichiarato nulla la sentenza del TAR, che aveva rigettato il ricorso originario.
Quindi, nessun recupero in costanza di sospensiva può essere disposto e le somme già eventualmente recuperate, devono essere restituite.
Si coglie l’occasione per ringraziare gli Avvocati Immordino e Valenti per la professionalità dimostrata e l’impegno profuso.

P.S. “Sembrerebbe”, il condizionale è d’obbligo, che la ASP di Palermo abbia già provveduto a sospendere le azioni di recupero.

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*