-

NOTIZIA ANSA DEL 22 GIUGNO ORE 21.00

Sicilia: sanità specialistica contesta nuovi accreditamenti

(ANSA) – PALERMO, 22 GIU – Saranno sentiti in sesta commissione i rappresentati della sanità specialistica siciliana, decisi ad andare avanti fino a chiedere le dimissioni dell’assessore Lucia Borsellino. Contestano la decisione di inserire altre cento strutture accreditate. “Una scelta scellerata – dice Mimmo Marasà rappresentante del Citds – Ci hanno ridotto il budget del 50%. Ci hanno tartassato. Hanno detto che 1.400 strutture nella nostra regione sono troppe. Adesso presentano un piano di inserimento delle prime 100 che potrebbero diventare altre 300. Tutto questo senza un piano sui fabbisogni, senza un piano territoriale delle zone carenti. Non si conosce neppure il reale fabbisogno delle prestazioni. Sono scelte incomprensibili alla luce delle quali inizieremo da domani una lotta decisa. Non intendiamo consentire che questo piano diventi operativo”. Domani in sesta commissione saranno presenti i rappresentati di dieci organizzazioni che coprono le 1.400 strutture presenti nel territorio. (ANSA). Y93-TE 22-GIU-15 21:00 NNNN

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*