-

NESSUN PASSO INDIETRO DALL’ASSESSORE


NELLA RIUNIONE IN VI COMMISSIONE DI IERI 24 GIUGNO 2015, UN CORDONE SANITARIO FORMATO DA DEPUTATI SILENZIOSI E DEPUTATI ACCONDISCENDENTI, L’ASSESSORE ALLA SALUTE NON RECEDE DI UN MILLIMETRO RISPETTO ALLE POSIZIONI ASSUNTE CON IL DA 922/2015.
IL MASSIMO DELLE CONCESSIONI E’ UNA CIRCOLARE CHE IMPEDIREBBE ALLE ASP DI PROCEDERE ALLA CONVOCAZIONE DELLE STRUTTURE PER LA STIPULA DEI CONTRATTI E GENERICHE AFFERMAZIONI DI POSSIBILE SLITTAMENTO AL 2016 DELLA ASSEGNAZIONE DEL BUDGET SECONDO LE MODALITA’ PREVISTE DAL DA 922/2015 .
LE NUOVE STRUTTURE DEVONO ENTRARE PERCHE’ LO DICE LA LORO INTERPRETAZIONE DELLE SENTENZE TAR E CGA, MENTRE LA SUCCESSIVA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO E’ ACQUA FRESCA, QUINDI TRASPARENTE.
IN QUESTE CONDIZIONI, A MENO DI FATTI NUOVI E SCONVOLGENTI, ADERIRE AD UNA CONCERTAZIONE CHE SI PREFIGURA COME LA ENNESIMA RECITA A COPIONE OBBLIGATO IN CUI IL NOSTRO SETTORE SARA’ SEMPLICE COMPARSA, DIVENTA IMPROPONIBILE.
PERTANTO DOMANI IL CITDS NON APPORRA’ ALCUNA FIRMA DI PRESENZA ED INOLTRERA’ ALL’ASSESSORE UNA RICHIESTA ARTICOLATA NEI SEGUENTI PUNTI:
1) REVOCA DEL DA 922/2015
2) CONCERTAZIONE SECONDO IL DETTATO NORMATIVO CON DURATA DEI CONTRATTI ALMENO TRIENNALE
3) INSEDIAMENTO DI UN TAVOLO PER LA REVISIONE STRUTTURALE DEL DA 890/2002 SULL’ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE, NELLE MORE DELLA REDAZIONE CONCORDATA DI UNA NORMA DI LEGGE DI INQUADRAMENTO DEL SETTORE;
4) INSEDIAMENTO DI UN TAVOLO PER LA REVISIONE STRUTTURALE DELLA NORMATIVA SUL RIORDINO DELLA RETE DEI LABORATORI DI ANALISI CHE PREVEDA IL RITORNO IN CAPO ALLE STRUTTURE DEL CODICE REGIONALE E LE METTA AL RIPARO DALL’AGGRESSIONE DI CAPITALI ESTERNI E DAI RISCHI DI “SCALATA”, PREVIO SLITTAMENTO DI UN ANNO DEL TERMINE DI OBBLIGO DI AGGREGAZIONE PER LE STRUTTURE AL DI SOTTO DELLE 100.000
5) INSEDIAMENTO DI UN TAVOLO DI REVISIONE STRUTTURALE DELLA NORMATIVA SULLE VEQ ED IMMEDIATO PROVVEDIMENTO CHE RENDA GRATUITI GLI ATTUALI PROGRAMMI DI CONTROLLO IN CAPO ALLE STRUTTURE
SOLTANTO DOPO AVERE AVUTO RISPOSTA SU QUANTO SOPRA, IL CITDS POTRA’ VALUTARE SE RICORRONO LE CONDIZIONI DI UNA SUA PARTECIPAZIONE ALLA CONCERTAZIONE.
NEL FRATTEMPO SI PROCEDERA’ IN TUTTE LE SEDI PREPOSTE AD OPPORSI AL DA 922/2015.

Categoria: Sicilia

La tua email non sarà visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*